BCE e il denaro falso

73

La Banca Centrale Europea informa che nel 2017 sono state ritirate quasi 700.000 banconote falsificate: più o meno i numeri del 2016, ma in notevole diminuzione rispetto ai circa 900.000 del 2015.

Se questi dati, a prima vista, possono sembrare molto ragguardevoli, in realtà, se rapportati ai 21 miliardi di banconote in circolazione, rappresentano solamente un modestissimo 0,0018% del circolante.

Il taglio delle banconote più contraffatte è, come facilmente si può intuire, quello da 50 euro (88%), seguito dai 20 euro (52,5%).

Le meno illegalmente utilizzate sono, invece, quelle da 200 euro (0,8%), seguite dalle 500 (2,2%).

Proprio riguardo a queste ultime, di solito le predilette dalla criminalità organizzata, la BCE ha deciso di sospenderne l’emissione già per la fine dell’anno in corso e di dare inizio ad un loro graduale ritiro da parte del sistema bancario.